Scotti Bross
presenta


ER TRIBBUNO

di


con
ALESSANDRO DI CARLO


regia di



Ancora una volta Alessandro Di Carlo torna protagonista dell'estate col nuovo spettacolo dal titolo "Er Tribbuno". Proprio così, "er tribbuno" con due B per sottolineare l'animo assolutamente romano e romanesco del Di Carlo comico e cialtronesco senza mai perdere di vista la sua figura di Nobile Arringatore Plebeo. "Er Tribbuno" è una superlativa ventata di fresco nel panorama cabarettistico italiano. Ma catalogare questo spettacolo sotto la voce cabaret sarebbe un grossolano errore di valutazione. ER TRIBBUNO DI CARLO, secondo noi (ed il resto della più severa critica teatrale italiana) è un fiume in piena, un vortice incredibilmente comico, un paladino della passione civile e sociale. Tutto questo ed altro ancora attraverso un'energia vulcanica e dirompente. Sempre e comunque dalla parte del più debole, dei senza voce e senza strumenti. Un vero capopopolo. Lo stile è tipico dei veri clown, e cioè grande mimica e gestualità del corpo che Di Carlo usa con assoluta naturalezza e grande maestria. E poi amici si ride, si ride, si ride veramente tanto con mille invenzioni, lazzi, guizzi da vero fuoriclasse della risata. Non resta altro che assicurarsi un posto (anche in piedi va bene) per sentire e vedere Di Carlo Tribbuno, e che il Signore benedica i Comici ed in particolare i comici come Alessandro Di Carlo, coraggioso ed irriverente, sognatore e pungente, romantico e scandaloso, idealista e concreto. Insomma sempre pronto a sbeffeggiare il potente di turno. Per concludere un vero buffone… mai e poi mai di corte!