Teatro Stabile di Catania
Gitiesse Artisti Riuniti
Teatro Franco Parenti
presentano



RAGAZZE SOLE CON QUALCHE ESPERIENZA
di Enzo Moscato

con
GEPPY GLEIJESES
GENNARO CANNAVACCIUOLO
TONINO TAIUTI


regia




Geppy Gleijeses mette in scena all'inizio della prossima stagione un testo in due tempi di Enzo Moscato che è quasi una novità; fu rappresentato infatti per sole 12 recite al teatro Ausonia di Napoli, nel novembre 1985 da un cast composto dallo stesso Moscato, Annibale Ruccello, Silvio Orlando e Tonino Taiuti. La storia di "Ragazze sole con qualche esperienza" è quella di due travestiti, Grand Hotel e Bolero Film, e di due scalcagnati delinquenti, Scialò e Cicala che si incontrano per un supposto regolamento di conti o per un folle incontro amoroso noto dalla pubblicazione di un'inserzione su di una rubrica "Cuori Solitari". Il plot, esilarante e farsesco costituisce un puro pretesto narrativo; Moscato specifica nelle sue note che i veri obiettivi del testo erano l'amore e con essa la solitudine e la "quotidiana cooptazione alla violenza", il tutto espresso con un linguaggio bastardo, commistione di parlata italianistica, di plebeo più vivace e di linguaggio di derivazione mass-mediale. Dedicandosi ad un' approfondimento filologico e necessario Gleijeses, dopo il trionfale esito de "Le cinque rose di Jennifer" di Annibale Ruccello, affronta un altro spettacolo "en travesti" - di segno diverso ma affine - dell'altro grande drammaturgo napoletano del dopo Eduardo. Nel cast Geppy Gleijeses, Gennaro Cannavacciuolo anch'egli reduce da "Jennifer" , Tonino Taiuti (già nel cast della prima edizione) e un altro attore ancora da definire. Lo spettacolo è coprodotto dal Teatro Franco Parenti e circuiterà da ottobre a dicembre del 2003.