Salvatore Tarsia
Danza Musica Teatro
presenta


LA BAYADERE

con la
COMPAGNIA DI BALLETTO DEL TEATRO DELL'OPERA DI BASCHIRIA











La compagnia di balletto del Teatro dell'Opera di Baschiria (formata da ben 50 ballerini) è da ritenersi la più giovane formazione di danza russa, ma ha già incorporato tutta la tradizione coreografica - tecnica, drammatica e naturalmente estetica. I primi ballerini GuzeI Sylejmanova, Arkadis Zinov, Glusina Mavlukasova, diplomati in diversi concorsi internazionali, fanno parte della compagnia diretta dal maestro e direttore artistico del Teatro Shamil Teregulov, che può vantare di aver avuto tra i suoi allievi ballerini divenuti famosi e che oggi ballano nei teatri di tutto il mondo (fra tutti Roman Rikin, primo ballerino al San Francisco Ballet e Natalia Sologub, prima ballerina al Teatro Marinsky). E' in questo teatro che Rudolf Nureyev ha mosso i primi passi prima di trasferirsi al Kirov di Leningrado. Nel marzo 1993 a Ufa si organizzò ad opera di Yuri Grigorovich un festival di danza dedicato a Rudolf Nureyev, da poco scomparso. Le successive edizioni della manifestazione, intitolata definitivamente al celeberrimo ballerino, ebbero un enorme successo e videro la partecipazione di numerosi ospiti internazionali, tra i quali Karine Averty prima ballerina dell'Opera di Parigi. Anche la scuola di danza prese il nome di Nureyev, nel 1998, anno in cui Rudolf avrebbe compiuto sessant'anni. Nel repertorio della compagnia i grandi capolavori del balletto classico russo - "II lago dei cigni", "La bella addormentata", "Giselle", coreografati dallo stesso Grigorovich e applauditi nei principali teatri in corso di tournée negli Stati Uniti, Olanda, Spagna, Brasile.