Compagnia Teatrale I Fratellini
Bartoli-Cantarelli-Marcucci
Estate Teatrale Veronese
Compagnia Teatro di Verona
presentano



ARLECCHINO IL SERVITORE DI DUE PADRONI
di Carlo Goldoni

con
MARCELLO BARTOLI
DARIO CANTARELLI

e con
Giorgio Bertan, Donatello Falchi,
Michela Martini, Antonio Merone,
Michela Mocchiutti, Roberto Petruzzelli,
Lino Spadaro

regia di
Giuseppe Emiliani

scene, costumi e maschere Graziano Gregori e Carla Teti


Un testo di dirompente vivacità che si rifà alla Commedia dell'Arte. Uno spettacolo scintillante di ritmi e di trovate sceniche. Un perfetto meccanismo comico in cui il Teatro prevale sul Mondo. Una gioiosa Festa di teatro in un libero gioco scenico. Un capolavoro goldoniano che continua a stupire per la sua freschezza, per il suo meccanismo perfetto e le sue invenzioni comiche. Un allestimento costruito "con" e "per" gli attori attraverso una metodologia di lavoro tendente ad arricchire il testo di battute e situazioni nate da vari momenti di improvvisazione. Una compagnia, di teatranti vivace, curiosa, motivata, grintosa, che si diverte perché vuole divertire. Ridere (dicono) fa bene alla salute. Forse ridendo con le maschere ci è più facile ridere di noi stessi…
Giuseppe Emiliani