Premiere
presenta


GRANDE PACI
di Andrea Paci Paolo Parco e Alessandro Paci

con
ALESSANDRO PACI


e con
Paolo Parco

regia
Alessandro Paci


Alessandro Paci per la prima volta da solista, accompagnato in scena dal suo fedele chitarrista Paolo Parco, ci racconterà attraverso simpatici aneddoti alcuni episodi della "sua vita": con il suo "smoc" nero, come dice lui, racconta gli inizi, quando Pieraccioni lo chiamò per "Il ciclone" ma in realtà voleva il Ceccherini e si era sbagliato, quando dava una mano al farmacista di Scandicci che vendeva una alchimistica pozione pre-Viagra, le sue prime esperienze nel mondo del lavoro. Parco sta al gioco e offre la spalla, presentandolo in una galleria di personaggi da manuale: vestito da cow-boy, intento al computer a leggere improbabili e-mail oppure a inviare foto con il telefonino. Tanto spazio all'improvvisazione ed al coinvolgimento del pubblico, che sarà invitato a salire sul palco a partecipare ad una insolita trasmissione dal titolo "Operazione Tonfo". Vedremo il Paci nella veste di cantante, interpretare cover di Fred Buscaglione e Sergio Caputo. ''Voglio che il mio spettacolo diventi una festa: "dice Paci", canteremo, balleremo, faremo rebus animati."