Argot Produzioni
presenta



LA MARIA ZANELLA
di Sergio Pierattini

con
MARIA PAIATO


regia di
Maurizio Panici


Una casa che reca ancora sulla facciata i segni, la riga nera, dell'alluvione, quella accaduta in Polesine nel 1951. Il testo racconta le paure, le angosce e le malinconie vissute da Maria Zanella, costretta dalla sorella a vendere quella casa, rovinata dall'alluvione, dove Ŕ nata e cresciuta e che Ŕ intrisa dei suoi ricordi. Maria riuscirÓ a dare un'originale risposta alle sue paure, quelle che l'assalgono di notte, e che sono quelle di tutti coloro che conoscono l'inesorabile dolore del distacco da ogni luogo affettivo.