Puntaccapo Associazione Culturale
presenta


LE DONNE DI BRECHT, DI VIVIANI... E LE ALTRE
recital di canzoni e lettere d'amore

con
MIRANDA MARTINO

e con
Cinzia Gangarella (pianoforte)
Giovanna Famulari (violoncello)

direzione musicale
Cinzia Gangarella


Parlare delle donne è da sempre una delle occupazioni principali del genere umano, ed è evidentemente un argomento molto stimolante. La quantità di materiale a tal proposito è sterminata e lascia l'imbarazzo della scelta; la nostra viaggia principalmente attraverso la fantasia, la profondità e l'originalità di due tra i più grandi drammaturghi del secolo scorso. Bertolt Brecht e Raffaele Viviani, autori che non si sono certo limitati a frammenti di un discorso amoroso, ma che hanno parlato della donna da angolature ancora oggi valide e a noi vicine in maniera a volte stupefacente, fornendoci spunti di riflessione sempre in un ambito di altissima poesia. La donna amata ma anche i suoi tantissimi problemi legati alla povertà, alla guerra, alla maternità, ad una dolorosa rassegnazione contrapposta al desiderio di riscatto a volte feroce, senza tralasciare l'ironia, la seduzione o il gioco d'amore. E poi le Altre una serie di ritratti di autori diversi che consentono di arricchire il clima sonoro e forse pongono le basi per un nuovo lavoro incentrato su canzoni più recenti. Fanno da contrappunto alcune lettere appassionate, sognanti e disperate, minuscole tessere che contribuiscono al ricco mosaico dell'esperienza femminile. Motore portante è la voce di Miranda che riesce a illuminare del suo calore anche le atmosfere più aspre di Brecht conservando la forza della napoletanità di Viviani.
Cinzia Gangarlla