Torino Spettacoli
Teatro Stabile Privato
presenta


IL BORGHESE GENTILUOMO
di Molière

con

PIERO NUTI
ADRIANA INNOCENTI



regia
Filippo Crivelli


Scritta nel 1670, e subito rappresentata alla Corte di Luigi XIV con le musiche di Lulli, Il borghese gentiluomo è la più bella e famosa delle commedie-balletto che Molière scrisse per compiacere l'amore per la musica e per la danza del Re Sole. Fulcro ed anima della vicenda, quello straordinario personaggio che è Monsieur Jourdain, il ricco borghese che smania per entrare a far parte della nobiltà, magari sacrificando la figlia al matrimonio con qualche nobile spiantato, e che finisce allegramente beffato dalla congiura di tutti quelli che gli stanno attorno, e che si oppongono alla sua mania in nome di un solido buon senso e dei diritti dell'amore. Al posto delle composizioni di Lulli, le musiche e le canzoni scritte da Bruno Coli, con giochi ritmici danzette e piccoli cori trasformano l'immortale "!Bourgeois" in un nuovo spettacolo "per il divertimento degli spettatori di oggi". In questa edizione che ha già fatto epoca, "Il borghese gentiluomo" è creato da un "team" di eccezionale livello: Filippo Crivelli firma la regia, Emanuele Luzzati le scene, Santuzza Cali i costumi; le musiche sono di Bruno Coli, la traduzione e l'adattamento di Luigi Lunari, i movimenti coreografici di Claudia Lawrence.
Adriana Innocenti