Apas produzioni s.r.l.
presenta


GERUSALEMME: TRE DONNE PER UN SOLO DIO
di Paolo Puppa


con
CATERINA VERTOVA


danzatrici
Caterina Figlia, Elvira Frosoni,
Angela Torriani Evangelisti

gruppo musicale Mishmash
Marco Valabrega, Domenico Ascione,
Bruno Zoia, Mosshen Kasirossafar

regia
Alvaro Piccardi

coreografie Angela Torriani Evangelisti


Gerusalemme non è soltanto la città simbolo di un conflitto storico politico che lacera la coscienza della nostra contemporaneità, ma luogo dove uomini e donne di tre differenti religioni, concretamente e nel tempo hanno consumato la loro esperienza umana e religiosa. Una donna, una viaggiatrice, forse una scrittrice, sensibile e attenta ai drammi di questa città, si accorge di non riuscire a comprendere i nodi inestricabili di quel conflitto sanguinoso, frutto di una realtà dove le convivenze possibili sono diventate nel tempo cristallizzazioni o viaggio tra sogno e memoria attraverso la vicenda di tre eroine del passato, Giovanna, Giuditta, la sposa delle spose, espressioni e prodotto delle tre religioni monoteiste (cattolica, ebraica, musulmana), con il quale entrerà in contatto con la storia di tre donne e dei loro destini. Il viaggio diventerà sempre più interiore e allucinato, allontanandosi dalla strada della rievocazione, per arrivare a liberare un autentico disagio da parte dell'eroina sequestrata dai propri fantasmi e dalle proprie inadeguatezze. Emergono le zone di una femminilità irrisolta, dentro alle quali avrà modo di rispecchiarsi e di entrare in contatto con le proprie contraddizioni di donna. Sarà accompagnata da donne di Gerusalemme che scandiranno il suo itinerario con rituali di vita quotidiana o con danze simbolo di una cultura che ha radici profonde nel passato.







.