Teatro Stabile dell'Umbria
presenta



LA DODICESIMA NOTTE
o quel che volete
di William Shakespeare

con
SILVIA AJELLI, ANGELA BURICO, OTTAVIA CASAGRANDE,
CRISTINA CAVALLI, DEDA COLONNA, ANNA COPPOLA,
ELISA LEPORE, DARIA PANETTIERI, GIORGIA PORCHETTI,
ANNA SESIA, ELISABETTA VALGOI, ALESSIA VICARDI


regia
Antonio Latella

scene e costumi Annelisa Zaccheria
luci Giorgio Cervesi Ripa
suono Franco Visioli


Antonio Latella nuovo registico che, dopo una carriera interessante come attore con Ronconi, Castri, De Capitani, ha ottenuto riconoscimenti e consensi dal pubblico e dalla critica, in Italia e all'estero. Per il suo lavoro sui testi di Shakespeare ha conquistato il Premio Speciale Ubu 2001 e il premio Coppola-Prati. La sua Trilogia Genet è stata presentata all'11° Festival de l'Union des Théatres de l'Europe di Villeurbanne. Con il Teatro Stabile dell'Umbria inizia una nuova collaborazione in veste di regista tornando al prediletto Shakespeare con una versione particolare de "La Dodicesima notte", che prevede un cast tutto al femminile. Uno spettacolo pieno di vita, solare e gioioso che, grazie alle qualità evocative e di immediato testo, coinvolgerà ed emozionerà II pubblico, giocando con gli strumenti costitutivi del teatro e della commedia stessa: la parola, il corpo, la musica, il canto, la danza. Dodici attrici daranno voce e corpo alla commedia che celebra l'ambiguità delle cose o in altre parole "il mondo alla rovescia" con le sue contraddizioni, i suoi inganni, la sua assoluta libertà dalle regole di vita e di teatro, il suo divertente e spaventoso nonsense in cui ogni elemento è volutamente fuori posto.