Argot produzioni

presenta


TRE SORELLE
di Anton Cechov

con
ANTONELLA ATTILI
RENATO CAMPESE
VALERIA CIANGOTTINI
PAMELA VILLORESI

e con
Sergio Basile
Giorgio Barlotti
Silvia Budri
Fabrio Bussotti
Lucia Ricalzone

regia
Maurizio Panici

scene e costumi Aldo Buti
musiche Paolo Vivaldi
disegno luci Giuseppe Ardizzone


Tre sorelle (Maša, Olga, Irina), tre corteggiatori (Veršinin, Tuzenbach, Solenyj), tre insoddisfatti (Nataša, Andrej, Cebutykin), č un carillon di appuntamenti mancati il grande capolavoro cechoviano. Mancati sono gli incontri tra Veršinin e Maša, tra Irina e Tuzenbach, tra Cebutykin e Olga. Mancati gli appuntamenti con gli ideali, il lavoro per Tuzenbach e Irina, un mondo migliore per Veršinin e Maša, un amore per Olga e Cebutykin. Tre sorelle č la storia di un'assenza, una condizione da cambiare, e invece l'impossibilitŕ di farlo, di determinare il cambiamento: č proprio questo che rende il testo cosě attuale. Mettere in scena oggi Tre sorelle č squarciare il velo della forma, ridere delle vuote cornici delle tristi consuetudini, dei buoni propositi - mai portati a compimento. Cechov č il padre di una drammaturgia del "presente", della ricerca dell'attimo, dello stare in ascolto; la sua folla di personaggi č paragonabile ai grandi affreschi goldoniani, e come Goldoni ci fa sorridere di questa nostra goffa umanitŕ, lo fa con affetto, mai con cattiveria, con ricchezza e colore.
Maurizio Panici